Quanto costa un nutrizionista nel 2022?

Indice dell'articolo
    Add a header to begin generating the table of contents

    Tanti professionisti ma diamo ad ognuno il proprio valore.

    Siamo nel 2022 e ancora oggi, se non più di prima, molti di noi vivono la propria vita all’interno della stessa pellicola di un film dove le principali tematiche sono lavoro, velocità, famiglia, responsabilità, stress e preoccupazioni ritrovandoci molto spesso con acciacchi e qualche chilo di troppo. 

    Ci dimentichiamo di noi stessi e di quanto sia importante il cibo salutare e una dieta da abbinare secondo i nostri ritmi di vita per mantenerci in salute. 

    C’è un detto che dice “siamo ciò che mangiamo”, nulla di più vero. Il nostro corpo è come un tempio, se gli diamo le giuste attenzioni anche lui ci ricompenserà.

    Questa è la prima cosa a cui dobbiamo pensare per rimanere in salute. Noi siamo importanti.

    Quindi se vuoi rispettarti per quello che vali perdendo un pò di peso o semplicemente vuoi ritrovare la tua forma per piacerti e indossare quei pantaloni che sono ormai da troppo tempo rinchiusi nell’armadio, sei nel posto giusto.

    Tuttavia se condurre uno stile di vita sano e ritornare in forma fosse così semplice lo avresti già fatto, ma purtroppo non è così.  

    Per questo probabilmente ti sarai chiesta  quanto costa rivolgersi ad un nutrizionista.

    Continua a leggere per avere ulteriori informazioni su prezzi e tariffe del biologo nutrizionista.

    Quanto costa una dieta dal nutrizionista o dal dietologo?

    Nella tabella sottostante ti ho riportato quelli che sono i prezzi in Italia. Come puoi notare, tra le tariffe del biologo nutrizionista, la forbice tra il prezzo minimo e il prezzo massimo è molto grande. 

    Lo stesso vale se si vuole sapere quanto costa una visita dal dietologo.

    Questo è dovuto principalmente al servizio offerto e di conseguenza a come verrà strutturato il programma alimentare; per esempio se sarà un programma personalizzato o una dieta “prestampata”.

    quanto-costa-nutrizionista

    Durante un percorso alimentare ci sono dei parametri che è necessario monitorare. 

    Tra questi ci sono i parametri relativi alla composizione corporea, fondamentali per valutare sia l’andamento del peso che un eventuale cambio di strategia alimentare nel momento giusto durante un percorso. 

    Questo vale sia per chi vuole perdere peso sia per chi segue una dieta in funzione di un’attività sportiva o per chi vuole capire se lo stile di vita che segue è quello giusto per mantenere una buona composizione corporea.

    Due strumenti utilizzati per monitorare la composizione corporea sono: l’adipometro, strumento basato su ultrasuoni, un ecografo che permette di vedere in modo preciso lo spessore del tessuto adiposo e della muscolatura sottostante ( questo è molto importante per valutare la Dieta dello sportivo)

    STRATIGRAFIA-MUSCOLARE

    Un altro strumento, magari più conosciuto, è il Bioimpedenziometro, anch’esso fondamentale per l’analisi della composizione corporea e per una valutazione dello stato di idratazione.

    Ebbene entrambi gli  strumenti, se presi di altissima qualità hanno un valore ben preciso: l’adipometro ha un costo attorno ai 2 mila 500 euro senza considerare le licenze che devono essere acquistate, mentre il bioimpedenziometro  sopra i 5 mila euro.

    Questo è un primo punto che già distingue un nutrizionista che ha come tariffario 25 euro al mese e uno che ha un tariffario più alto.

    Oltre alla strumentazione utilizzata ci sono anche altri punti da dover considerare per poter distinguere e motivare il costo di un nutrizionista rispetto ad un altro:

    • esperienza nel campo della nutrizione
    • competenza nel  campo della nutrizione 
    • continua ricerca e aggiornamento nel campo della nutrizione e non solo
    • struttura delle visite di controllo e tipologia di materiale rilasciato alla fine della consulenza
    • specificità e personalizzazione della dieta rispetto ad una dieta prestampata, (per es. aggiustata solo un po’ in calorie) con precisa scelta della tipologia di percorso da seguire (per dimagrimento, educazione alimentare, protocollo autoimmune, dieta per sportivo, ecc.)
    • utilizzo di strumentazione moderna (es. un’applicazione per dispositivi mobili in cui ritrovare la dieta giorno per giorno (Dietica) rispetto ad una dieta su un foglio di carta 
    • presenza di un supporto ed un monitoraggio costante durante il percorso rispetto ad un unico contatto al mese.
    • possibilità di interfacciarsi con il Biologo Nutrizionista anche al di fuori delle visite di controllo
    • la presenza di un ricettario disponibile online e sempre accessibile e pronto all’uso
    servizi nutrizionista

    Questi sono solo alcuni dei punti per cui differisce il costo che determina la visita dal nutrizionista e il relativo programma alimentare

    Ora capirai per quale motivo nel titolo di questo articolo ho voluto scrivere questa frase “tanti professionisti, ma diamo ad ognuno il proprio valore”. 

    Non si tratta di scegliere un professionista rispetto ad un altro solo perché più figo o più economico. 

    La qualità del servizio molte volte è direttamente proporzionale alla qualità del programma alimentare che poi dovrai seguire. 

    Arrivati a questo punto ti vorrei fare una domanda ben precisa: 

    “Quanto pensi di valere?… 25 euro?

    …. non credo proprio. Vali decisamente molto di più.

    Ora che hai più chiaro quali sono le motivazioni che distinguono i costi dei nutrizionisti sarai maggiormente in grado di poter trovare quello adatto a te.

    Per ringraziarti di aver letto fino a qui ti voglio omaggiare di una prima visita con Nutrizionista.bio. 

    Per informazioni e prenotare il tuo primo appuntamento omaggio Clicca qui.

    Quanto costa una dieta personalizzata?

    Dieta personalizzata sì o dieta personalizzata no? Fa la differenza una dieta personalizzata?

    Questa è una tematica a cui tengo particolarmente in quanto credo fortemente che non esista una dieta uguale per tutti. Ma soprattutto che non debba esistere.

    Ogni persona è diversa e ha esigenze e risposte metaboliche differenti per moltissimi fattori, età, sesso, stato di salute, ecc.

    Sicuramente avrai una amica che mangiando una pizza, magari con dolce a seguire, non prende un etto, e un amica che appena mangia qualcosa di diverso perde il controllo del proprio peso.

    Come fa una dieta non personalizzata ad avere un effetto positivo su entrambe?

    …Impossibile.

    Creare una dieta personalizzata richiede sicuramente più impegno, maggiore conoscenza da parte del Biologo Nutrizionista e una strumentazione adeguata per poter essere struttura e modificata se necessario.

    Per una dieta non personalizzata basta una buona stampante con fogli A4 e la giusta quantità d’inchiostro.

    Di conseguenza le due avranno un costo differente. Una dieta realmente personalizzata avrà un costo maggiore rispetto ad una dieta non personalizzata. 

    Considerando 6 mesi di programma alimentare una dieta personalizzata può avere un costo intorno agli 800 – 1000 euro rispetto ad una dieta non personalizzata che si aggira intorno ai 400-500 euro, un pò tantino per un foglio A4.

    Come si svolge una visita dal Nutrizionista?

    Una visita dal Biologo nutrizionista mediamente ha una durata dai 30 ai 40 minuti e prevede generalmente la rilevazione delle misure antropometriche ( peso, altezza, circonferenze). 

    Viene valutato lo stato di salute e a seguito di un’intervista e alla valutazione della composizione corporea vengono tratte le conclusioni per strutturare il percorso alimentare adatto e personalizzato per aiutarti a raggiungere i risultati desiderati.

    Se vuoi saperne di più su come si svolge un primo appuntamento clicca qui. Potrai trovare maggiori informazioni e prenotare la tua prima visita omaggio con un Biologo Nutrizionista del mio team.

    Quante volte si va dal Nutrizionista?

    Se hai preso in considerazione l’idea di iniziare un percorso alimentare sicuramente ti sarai chiesta anche: “per quanto tempo e quante volte devo andare dal nutrizionista?”.

    obiettivi-nutrizionista

    Non c’è una risposta uguale per tutti, un percorso nutrizionale non ha dei tempi già prestabiliti e univoci.

    Sicuramente converrai con me che i tempi necessari per un dimagrimento per  una persona che deve perdere 4 Kg e una che ne deve perdere 31 Kg sono decisamente differenti.

    ….ma ti hanno mai parlato dei tempi necessari per un corretto mantenimento?

    Questa è una fase molto delicata, molte volte sottovalutata erroneamente anche da professioni del settore: E’ FON-DA-MEN-TA-LE.

    Infatti anche in questa fase i tempi saranno diversi in funzione dei chilogrammi persi. 

    Per una persona che deve perdere 31 Kg il periodo di mantenimento sarà sicuramente più lungo rispetto ad una persona che deve perdere 4 Kg. 

    Inoltre ci sono altri molteplici fattori che possono influire sulle tempistiche di un programma alimentare come per esempio: età, impegno messo, patologie,  ecc.

    Detto ciò riguardo alle tempistiche di un percorso alimentare vorrei rassicurarti…

    … non dovrai sposare il tuo nutrizionista.

    Pertanto, mi sento di consigliarti di iniziare un percorso solo se lo vuoi portare a termine, altrimenti ti ritroverai sempre al punto di partenza e magari anche con qualche chilogramma in più… non tanto piacevole.

    …..l’obiettivo non è perdere peso ma mantenerlo per almeno 5 anni.

    Mediamente un appuntamento ha una durata di 30 minuti e si fa una volta al mese per poi confrontarsi di mese in mese. 

    Posso immaginare cosa stai pensando…

    … 30 giorni sono tanti e se ci fossero dei dubbi e delle difficoltà, aspettare un periodo così lungo potrebbe compromettere il tuo risultato facendoti sentire disorientata e sola.

    Per questo Nutrizionista.bio non si limita al solo controllo. Per accompagnarti nel tuo percorso, all’interno dell’applicazione Dietica, troverai un’area di messaggistica che ti permetterà di comunicare con il tuo team di nutrizionisti, inoltre sarai monitorata per tutto il programma…

    …non sarai più sola e disorientata.

    Per  avere maggiori informazioni su come perdere peso mangiando a sazietà o  se vuoi prenotare il tuo primo appuntamento omaggio Clicca qui

    Continua a leggere per avere ulteriori informazioni sui costi del nutrizionista sportivo.

    Sei uno sportivo e vuoi sapere quanto costa una dieta con il nutrizionista?

    Per ottenere dei risultati performanti serve impegno, costanza e tanta motivazione.  In questo articolo “Alimentazione e sport, due facce della stessa medaglia” spiego come la combinazione di allenamento e alimentazione può fare la differenza e come possa migliorare oltre che la performance ma anche i tempi di recupero e ridurre il rischio di infortunio.

    Ti voglio condividere il profilo instagram di un nostro triatleta (Nicola Duchi) chiaro esempio di sinergia tra corretta e mirata alimentazione personalizzata, allenamento e riposo.

    In ambito sportivo ci sono molte variabili da considerare prima tra tutte la tipologia di sport praticata e di conseguenza una dieta dovrà essere mirata per quella specifica attività e quindi cambieranno i tempi del progetto da portare avanti e quindi anche il costo di una dieta. 

    Gli allenamenti cambiano durante l’anno, lo stesso vale per il programma alimentare da seguire.

    La dieta dovrà essere strettamente personalizzata in funzione dello sport praticato e non solo.

    Anche in questo caso esistono vari costi tra i nutrizionisti, un pò come per una dieta per un dimagrimento.

    Per maggiori informazioni e richiedere un appuntamento  Clicca qui.

    Continua a leggere per avere ulteriori informazioni sulle differenze di costo tra dietista, dietologo e nutrizionista.

    Ci sono differenze di costo tra dietista, dietologo e nutrizionista?

    Posso immaginare che tu, come altre persone, possiate avere dei dubbi su quali sono le differenze tra le figure professionali del Dietista, Dietologo e Biologo Nutrizionista

    Per alcuni aspetti possono sembrare figure abbastanza simili ma ti assicuro che sono professionisti totalmente differenti e che hanno fatto percorsi di studi diversi. 

    Proprio per aiutarti a capire quale tra queste figure professionali faccia al caso tuo ho scritto questo articolo “il nutrizionista è un medico” in modo che tu possa avere ben chiara la differenza e fare la giusta scelta per te indipendentemente dal costo di ognuno di essi.

    Come abbiamo visto in precedenza il costo e il valore di un professionista può variare in funzione di molteplici fattori.

    Quello che non ha un valore stimabile è la salute di ognuno di noi; fare la scelta giusta può essere la chiave di volta per rimanere in forma e in salute senza rinunciare al cibo e sensi di colpa. 

    Se a questo punto stai cercando una figura professionale che ti possa aiutare per un dimagrimento e non solo, e cerchi un metodo che funziona senza dover rinunciare al cibo, scopri Nutrizionista Bio e guarda il video qui sotto!

    È davvero possibile dimagrire mangiando?

    2 video gratuiti ti rivelano come dimagrire mangiando a sazietà normali alimenti (e perché tutte le diete che ti hanno costretto a rinunciare al cibo NON ti hanno mai portato i risultati sperati!)

    Contattaci

    Nutrizionista.Bio è uno studio di Biologi Nutrizionisti. Si trova a Bassano del Grappa, Vicenza, Zanè, Padova e Como.

    (+39) 0424 195 8055

    Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su "Accetto", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

    Dimagrire mangiando
    mercoledì 09 novembre | ore 20:00

    Il Dr. Davide Ippolito, fondatore della rete di studi professionali Nutrizionista.Bio, rivela come dimagrire senza contare le calorie e senza pesare gli alimenti.